Assos di Daniela Mei

Il villaggio di Assos, Cefalonia

Assos: Amore a prima vista!!

Assos è un delizioso piccolo villaggio che si trova a 36 km a Nord di Argostoli ed a 24 km da Agia Efimia, ha meno di 100 abitanti stabili. È caratteristico e vi consiglio assolutamente di visitarlo e, se siete amanti della tranquillità, di dormirci per almeno due notti!

Anche la sola posizione lo rende un vero e proprio gioiello dell’isola, poichè si sviluppa su una piccola penisola direttamente affacciata sul mare, nei pressi della quale si trova un’antica fortezza veneziana, unico vero monumento della zona.

Piccolo ed appartato, è sicuramente il paese di Cefalonia che preferisco!

La strada

Per raggiungere il villaggio dovete assolutamente avere una macchina. Infatti la strada che dalla costa scende verso Assos è tutta fatta di tornanti che sarebbe davvero difficile e pericoloso affrontare in scooter.

Il villaggio di Assos

Il villaggio di Assos conserva la sua originale architettura ionica tradizionale, grazie ai francesi che vennero ad aiutare la gente a ricostruire le loro case dopo i terremoti del 1953.

L’unica piazza è dedicata alla Francia ed è conosciuta come Piazza di Parigi, si trova sul lungomare e vi troverete il monumento ai caduti del villaggio, un’ancora ed un vecchio cannone. Intorno alla piazza troverete una selezione di taverne ed alcuni caffè sul mare che offrono splendide viste sul porto e sul castello, che si trova sulla collina opposta.

La spiaggia, di ciottoli, ha acque poco profonde ideali per i bambini, inoltre il mare è sempre calmo qui.

Sulla spiaggia ombrelloni e lettini sono gratuiti, dovete prenderli e riporli voi stessi, sono accatastati da un lato della spiaggia. Anche il bar della spiaggia ha ombrelloni e lettini di cui potete usufruire sempre gratuitamente, se consumate qualcosa.

Il villaggio offre molte opzioni di alloggio per tutte le tasche, due mini market ed un simpatico negozio di souvenir chiamato Lemon Tree.

Se noleggiate una barca o viaggiate con uno yacht, i dintorni di Assos offrono molte spiagge piccole e private da visitare.

Il castello di Assos

Se vi piace camminare, vi consiglio caldamente di camminare fino al castello, di esplorarlo e di godere della splendida vista del villaggio.

Il castello venne costruito dai dominatori veneziani nel XVI secolo, è ben visibile anche dalla strada costiera che porta al villaggio. La fortezza venne costruita nel 1583 perché gli abitanti di Cefalonia chiesero un edificio per difendere l’isola dagli attacchi dei pirati e degli invasori stranieri. Effettivamente questo edificio rappresenta l’unico avamposto di difesa nella zona più settentrionale di Cefalonia.

Oggi, si possono ancora ammirare parte delle mura ed il cancello d’ingresso ad arco. Nel Castello, si possono vedere le rovine della casa dell’Alto Commissario veneziano, una caserma e la chiesa di Agios Markos. Quello che però vi colpirà maggiormente di questo luogo sarà di certo la splendida vista!! Sono tanti i turisti che vengono qui ad ammirare il paesaggio, in totale silenzio e tranquillità.

ASSOS
assos

Se volete confrontarvi con altri viaggiatori iscrivetevi al gruppo facebook collegato a questo Blog: https://www.facebook.com/groups/aciascunolapropriagreciailgruppo/

2 Comments

  1. gIANNI

    Il castello in se per se non vale la visita; come altre testimonianze, è molto trascurato ed in gran parte abbandonato: al di là di una parte della cinta muraria da cui si fa l’accesso, c’è ben poco da vedere. L’accesso secondario a sud meriterebbe una rivalutazione e soprattutto una ripulita dalle carte lasciate a terra da turisti in cerca di toilette. Il panorama sicuramente è notevole. Sarebbe utile una nota sulla difficoltà di parcheggio (meglio arrivare presto) e sull’attenzione, in auto, alla gente ferma sui tornanti che per fare foto al paese sottostante si muove in modo distratto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.