Quali sono le isole greche meno turistiche la Grecia poco affollata anche ad Agosto

Sognate un’ isola greca con mare cristallino, paesini magari bianchi e blu, taverne sul mare e belle spiagge possibilmente semi deserte? Siete amanti della tranquillità e del silenzio e vi piacerebbe una vacanza davvero rilassante lontano dalla folla? La Grecia è piena di località che rispondono a queste caratteristiche, ma…il problema è sempre lo stesso: le ferie ad Agosto

AGOSTO + GRECIA + POCO TURISMO

è possibile?

Si, certo, nonostante negli ultimi anni la Grecia sia una delle mete più gettonate per le vacanze di un numero sempre maggiore di europei – in generale – e di italiani – in particolare – ci sono ancora molte località ed isole poco conosciute e quindi quasi ignorate dal turismo.

In questo blog parlo solo delle isole principali, che sono comunque moltissime : pensate infatti che il solo arcipelago delle Cicladi comprende 220 isole!

soggiorni_cartina

 

Quali sono dunque le regole principali per trovre la vostra isola poco affollata in pieno Agosto?

  • Innanzitutto vanno evitate le isole con il volo diretto: Mykonos, Rodi & co vengono prese d’assalto in alta stagione, evitatele o sfruttatele solamente come base di arrivo per poi dirigervi altrove
  • Un altro fattore importante è il tempo: trovare la vostra isola perfetta richiede un pò di impegno, come minimo dovrete aggiungere un traghetto al volo o se andate in auto dovrete prevedere di fare qualche kilometro in più! Valutatelo se avete solo una settimana a disposizione, perchè i luoghi meno affollati sono quasi sempre i meno facili da raggiungere.
  • Siate aperti e decisi e non lasciatevi intimorire dal fatto che nessuno apparentemente conosce quell’isolina sperduta dove state valutando di andare! Andate a leggervi i diari di viaggio di chi c’è già stato e tranquillizzatevi, le isole greche meno turistiche sono un colpo al cuore e vi rapiranno con la loro autenticità, i loro porticcioli e le loro taverne sul mare, le spiaggette nascoste ed i paesaggi sempre mozzafiato, dalle Ionie alle Sporadi alle più famose Cicladi e fino al Dodecaneso!

LEGGI ANCHE:

10 bellissime isole greche poco turistiche

Quali sono le isole greche meno ventose?

Risultati immagini per isole ionie
ISOLE IONIE

Partiamo dalle isole Ionie più le località di Parga e Sivota, (che si trovano sulla costa ionica). Le isole principali sono Corfù, Paxos, Lefkada, Cefalonia, Itaca, Zante e Kythira. Queste isole sono le più turistiche della Grecia, soprattutto in Agosto, la loro vicinanza all’Italia unita alla loro bellezza fa sì che vengano prese d’assalto, in particolare le zone Sud di Zante e Corfù cercate di evitarle, così come Lefkada che non essendo molto grande soffre molto, secondo me, i troppi turisti che si riversano sulle spiagge nel periodo di Ferragosto! Anche i paesini della costa sono piuttosto affollati in Agosto, ve li sconsiglio. A Paxos, Cefalonia ed Itaca invece il turismo per ora è meno invasivo: ad Itaca arrivano per lo più turisti che fanno delle gite in giornata dalla vicina Cefalonia, spesso non hanno l’auto e rimangono nelle spiagge vicine al porto fino a sera. Anche a Cefalonia, essendo molto grande, avete la possibilità di trovare belle spiagge poco frequentate, se la girate ed evitate la zona centro occidentale, che è la più turistica ed attrezzata. Paxos invece è piuttosto piccola, ha comunque diverse belle spiagge in cui non troverete mai la ressa, ma il mio consiglio è di spostarvi nella vicina Antipaxos e nelle sue indimenticabili spiagge bianche, ogni volta che vi è possibile! 😉 Lì magari il traffico lo troverete, ma è un traffico di yacht e barche ancorate al largo delle spiagge :-). Infine c’è Kythira, in fondo al Peloponneso, la più difficile da raggiungere, ma anche l’unica veramente poco turistica delle isole dello Ionio. A Kythira ci sono stata la scorsa estate, ne parlo qui: Kythira, la sconosciuta – A ciascuno la propria Grecia

Risultati immagini per isole sporadi cartina
ISOLE SPORADI

Arriviamo alle Sporadi, qui è più semplice, Skiathos è molto turistica ed in Agosto rischiereste di non godervi appieno le sue bellissime spiagge: evitatela e dirigetevi verso una delle altre. Skopelos, che fino ad un paio di anni fa era poco conosciuta, sta diventando sempre più famosa e temo che ad Agosto 2018 non troverete la tranquillità degli anni passati! Invece sia ad Alonissos che a Skyros potrete trovare pace, poca confusione e calette deserte anche il 15 di Agosto!! Oltretutto il porto di Skiathos dista 10 minuti dal porto, quindi scendete dall’aereo e dirigetevi subito al traghetto! Per i traghetti consultate i siti delle compagnie Hellenic Seaways (CLICCA QUI) e Anes Ferries (CLICCA QUI)

Risultati immagini per cicladi cartina
ISOLE CICLADI

Eccoci giunti all’ arcipelago più famoso, quello delle Cicladi, inizio ad elencarvi le isole da evitare, quelle più turistiche: Santorini, Mykonos, Milos, Syros, Paros, Ios, Koufonissi; includerei anche le restanti Piccole Cicladi nelle isole da evitare in pieno Agosto, seppure siano molto meno turistiche della loro più famosa sorella Koufonissi, si tratta di isole molto piccole, con poche spiagge e poche taverne, quindi anche se le isole non risultano affollate potrebbe essere difficile trovare posto a cena o sulle barche delle escursioni 😉

Semaforo giallo per Folegandros, Naxos e Sifnos che in questi ultimi anni sono state scoperte da un numero maggiore di turisti, ancora non si può parlare di affollamento, ma diciamo che ci sono isole con cui andrete più sul sicuro

Semaforo verde invece per diverse altre isole, per lo più sconosciute al turismo italiano, le meno turistiche delle Cicladi: Andros, Tinos, Kea, Kythnos, Serifos (Cicladi Settentrionali) Amorgos e Sikinos (Cicladi Medidionali)

LEGGI ACHE:

Le 10 isole greche con il mare più caldo

 

Eccoci alle isole del Dodecaneso e del Mar Egeo Settentrionale, qui le Regine assolute del turismo sono Rodi e Kos! Altre isole che trovereste piuttosto affollate sono Thassos – si parla sempre di Ferragosto e dintorni – Karpathos, Patmos, Symi, Kastellorizo, Samos e Lesbo

Via libera invece per Nysiros, Kalymnos, Astypalea, Leros, Tilos, Lipsi, Fourni, Limnos, Chios, Ikaria, Samotracia

 

Infine le Isole del Golfo Saronico, le più vicine ad Atene ed anche le meno turistiche in generale: i collegamenti giornalieri in traghetto dal porto del Pireo li rende una destinazione piacevole e accessibile per tutto l’anno per gli Ateniesi ed infatti qui troverete in predominanza turismo greco: andate tranquilli, non troverete mai la ressa nelle isole di Hydra, Spetses, Angistri, Aegina e Poros!

Risultati immagini per isole golfo saronico

Ecco qua! Ma come ci arrivo direte voi? In genere in traghetto, arrivando ad Atene o nelle isole che hanno i voli diretti dall’Italia!

E’ davvero arrivato il momento di pensare all’estate, allora, avete scelto la vostra prossima isola greca? 😉

Per conoscere le rotte e confrontare le tariffe dei traghetti:

Direct ferries ( CLICCA QUI)

Leggi anche:

Le 10 isole greche con il mare più caldo

Isole greche da girare a piedi o in bicicletta

La remota Iraklia, Piccole Cicladi – a ciascuno la propria Grecia

9 Comments

  1. Pietrolley

    Non ancora scelta, quest’anno non so se replico gli anni scorsi, quando ho visitato Santorini e Mykonos.
    È sempre una scelta difficile comunque, finora le Cicladi mi hanno colpito molto e mi stuzzicava Milos, ma a giugno o settembre!
    Non saprei…

    1. Daniela Mei

      Non riesco a pensare a niente di più bello di Milos a Settembre, magari abbinata a qualche giorno nella vicina Kimolos: scelta super!

    1. Daniela Mei

      In effetti Settembre è il mese in assoluto migliore per visitare le isole greche, già da dopo il 25 Agosto si svuotano e rimangono tutte per noi 😉 Buona scelta!!

  2. Erika Agostino

    Ho sempre sognato la Grecia. Sono stata a Rodi e Atene (una toccata e fuga in crociera con la scuola) ma non ci sono mai stata in veste di turista vera e propria e vorrei senza dubbio andarci per un weekend romantico con il mio partner. So che è sempre affollata, soprattutto d’estate, che è quando vorremmo andarci… la tua guida è davvero utilissima, non sapevo ci fossero mete meno frequentate. Spero solo il tuo articolo non diventi troppo virale, altrimenti le scopriranno tutti e non saranno più così “vuote”! (ovviamente scherzo).

    Petite Style Beauty

  3. Daniela Mei

    Ciao Erika, con 227 isole abitate credo che il pericolo che tutte si riempiano sia molto remoto! Considera che il grande affollamento è limitato alle isole più famose nelle sole settimane centrali di Agosto e già dopo il 25 la situazione torna più rilassata. 😉

Rispondi