Kos, l’isola di Ippocrate – A ciascuno la propria Grecia

Questa volta scriverò di una destinazione di cui non sono molto entusiasta, è come una sorta di avvertimento: non andate a KOS, a meno che non vi piacciano i posti turistici e secondo me anche un pò senza carattere.

Potrei sbagliarmi, potrei essere esagerata, ma questo è il mio blog dove scrivo ciò che penso e le mie sensazioni sui miei posti che visito 😉

Devo ammettere tuttavia che Kos ha una bellissimo mare turchese, con grandi spiagge sabbiose ed una bella cittadina da visitare: Kos Town.

Risultati immagini per kos map

Alcune informazioni su Kos

Kos fa parte delle isole del Dodecaneso ed è la terza più grande delle isole greche. È molto turistica, ci sono voli diretti che arrivano a Kos da tutta Europa, per questo è molto organizzata e ha tutto in termini di infrastrutture turistiche. Siccome Kos è un’isola abbastanza grande consiglio vivamente di noleggiare un’auto o uno scooter per poterla girare autonomamente.

Il modo migliore per raggiungerla è in aereo, ci sono voli diretti da molte città italiane: Bologna, Milano, Bari, Venezia e Roma, cercate su SKYSCANNER il vostro volo. In alternativa si può arrivare in traghetto , consultate il sito DIRECTFERRIES per confrontare le tariffe delle varie compagnie nelle date che vi interessano.

Il primo impatto è stato con Kos Chora: ci sono moltissimi bar, ristoranti, locali, bei negozi di souvenir, ma sulla strada lastricata principale sbucano da tutte le parti camerieri che insistono per farti entrare nel loro locale e non ti danno tregua. Durante tutta la nostra passeggiata non abbiamo mai smesso di dire “no grazie”.

Cosa vedere

Suggerisco di passare un pomeriggio / sera a Chora, fare una passeggiata e vedere il Castello, la Cattedrale, i siti archeologici che si trovano ad Askeplion, su una collina a pochi Kilometri dal centro. Inoltre il famoso platano di Ippocrate: dicono che insegnasse sotto a quest’albero la medicina ai suoi studenti. Tutta l’area comunque è carina, vi suggerisco di fare una bella passeggiata fino al porticciolo .

 

Spiagge

Molto vicino a Kos ci sono spiagge molto belle, di fronte a Kalymnos troviamo: Marmari, Tsigaki ecc … Sono anche facilmente raggiungibili con l’autobus, ci sono buoni collegamenti con Kos città. Purtroppo quando il Meltemi soffia in questa direzione è piuttosto difficile stare sulle spiagge, la sabbia si alza ed il mare è molto mosso.

Un’ottima alternativa è quella di andare nell’enorme baia, sulla costa opposta di Kos, di fronte a Nysiros, dove si trova la spiaggia Paradise e tutte le altre bellissime, grandi spiagge sabbiose. Potete trovarle facilmente seguendo la strada principale, tutte sono segnalate.

Considerate che la maggior parte dei villaggi turistici ed hotel si trovano a Tigaki, Marmari e Mastihari nella parte Nord dell’isola e a Kardamena nella parte Sud.

Di seguito alcuni nomi di spiagge che ho visitato:

Kefalos è una delle spiagge più famose di Kos, anche se qui l’acqua è decisamente gelata!  Ci sono belle taverne dove mangiare pesce fresco.

Anche Camel Beach è molto bella il sentiero per raggiungerla è in mezzo alla sabbia e se hai la macchina o lo scooter è meglio lasciarli vicino alla strada principale e scendere a piedi.

Paradise Beach è una delle spiagge più famose, con sport acquatici – perfetta per i giovani!

Foto
Camel Beach

Potete però sfruttare i voli low cost per Kos per raggiungere diverse destinazioni decisamente interessanti che si trovano a breve distanza:  dal porto di Kos si possono raggiungere in traghetto o catamarano veloce le seguenti isole: Pserimos, Nisyros, Kalymnos, Samos, Patmos, Lipsi, Leros, Simi e Rodi. Anche Tilos e Astypalea sono collegate anche se con minore frequenza. Kos inoltre è anche molto vicino alla Turchia (solo 5 km), in realtà è proprio di fronte a Bodrum e potrebbe essere una buona idea visitarla per un giorno.

LEGGI ANCHE:

L’isola di Rodi – A ciascuno la propria Grecia

Le 10 isole greche con il mare più caldo

Alonissos, verde ed azzurra – A ciascuno la propria Grecia

2 Comments

  1. bellaitaliailblog

    Sono d’accordo con te. Coo è troppo turistica. Io alloggiavo a Marmari e ho adorato Paradise beach. Anche se per raggiungerla, via terra, ci si impiega un’eternità.
    Se ti capita vai a leggere il mio post sulla presenza italiana in Dodecaneso. Una pagina di storia che pochi conoscono.

  2. Barbara

    Ci sono stata a Kos, zona sud (Kardamena) e mi e’ piaciuta davvero tanto! Il suo mare turchese e i suoi paesaggi incantevoli mi sono rimasti nel cuore. La Grecia la adoro in tutte le sue sfaccettature, ora vado a vedermi tutti gli altri tuoi post! Il tuo blog e’ davvero molto bello!

Rispondi