Isole Ionie Minori; A ciascuno la propria Grecia

Approfondimento Grecia: isole minori dello Ionio, piccole e selvagge.

Le isole greche del Mar Ionio sono in totale 123, di cui 23 abitate, di queste solo 7 sono le isole maggiori, quelle che quasi tutti più o meno conosciamo ( Corfù, Paxos, Cefalonia, Itaca, Lefkada, Zante e Kythira o Citera ( quest’ultima si trova più a Sud, alla fine del Peloponneso ed assomiglia più alle Cicladi che alle Ionie).

FB_IMG_1493494927792
Un’immagine di Kythira o Citera

E le restanti 16 isole greche abitate dello Ionio quali sono e dove? Vediamole:
– a Nord di Corfù troviamo le Isole Diapontie: Ereikousa, Mathraki e Othonoi, poco sviluppate turisticamente, sono isole ricoperte da fitta vegetazione, con piccoli villaggi e pochi abitanti,
Raggiungibili da Corfù città in circa 4 ore o dai porti del Nord (Sidari e Agios Stephanos) in circa 2 ore, si possono fare anche gite in giornata. Non sono rari gli avvistamenti di delfini in questi mari.

– Antipaxos o Antipaxi bellissima isola sabbiosa raggiungibile facilmente dalla vicina Paxos. L’isola normalmente è disabitata, la abitano soltanto gli abitanti di Paxos che qui hanno una seconda casa e che ci vengono per curare i loro vigneti. In estate però l’isola si anima e durante il giorno nelle splendide spiagge arrivano le barche dei turisti provenienti dalle isole vicine. Se decidete di fare gli eremiti in quest’isola sappiate che c’è un’unica taverna, poche case in affitto e la spesa va fatta a Paxos

anti-paxos
Antipaxos

– le piccole isole vicino Lefkada: Meganisi, Kalamos e Kastos. Meganisi è la più grande, circa 20 km quadrati e 2000 abitanti ed è collegata – oltre che con Lefkda – con Cefalonia. Per raggiungere Kalamos e Kastos si deve prendere il traghetto a Mitikas, sulla costa greca. Sono isole a cui ci si deve avvicinare in punta di piedi, piccoli gioielli selvaggi e incontaminati dove il silenzio è di casa anche in alta stagione.

Un ottimo sito dove cercare hotel o studio/appartamenti – dove presenti – oltre ai normali booking e co.- è GTP, (https://www.gtp.gr/AccomodationForm.asp )il sito del turismo greco, alcune di queste isole ( Meganissi, Mathraki) hanno un sito turistico e potete guardare lì per gli alloggi. Ci sono poche o zero auto su queste isole, tranne Meganisi, dove invece si può noleggiare un’auto. Per visitare questi gruppi di piccole isole un ottimo modo è sicuramente una crociera in barca a vela, probabilmente online si possono trovare!

A quante siamo? Poche, per le restanti, se interessa, alla prossima!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.