Amorgos, la genuina – A ciascuno la propria Grecia

Approfondimento Grecia: l’isola di Amorgos.
Per chi fosse ancora indeciso su quale isola greca scegliere per la prossima estate suggerisco la genuina Amorgos, l’ultima delle Cicladi, circondata da mare blu e cristallino, rocciosa, adatta agli amanti della vera Grecia ed a chi cerca tranquillità e paesaggi incontaminati: anche in Agosto avrete la possibilità di trovare il vostro angolo di solitudine nelle spiaggette più isolate.

Come arrivare: ad Amorgos non c’è aeroporto, si arriva in traghetto da Atene, circa 5 ore in aliscafo ( Seajets o Hellenic Seaways).
Collegamenti anche con Mykonos, Santorini, le Piccole Cicladi, Naxos, Paros e diverse altre isole.

 

Ad Amorgos ci sono 2 porti, Katapola, dove arrivano le navi veloci ed Aegiali, dove arrivano i traghetti dalle Piccole Cicladi ( Express Skopelitis) e le navi della Blue Star Ferries.

Aegiali

Da Nord a Sud sono circa 60 km, 25 da Aegiali a Katapola, passando per Chora, l’isola è montagnosa ed è sicuramente consigliato noleggiare un’auto. ( totale abitanti circa 2000)
Alcune spiagge:
AEGIALI: la più grande dell’isola, sabbiosa, adatta anche a famiglie con bambiniAGIA ANNA: la più bella e probabilmente più famosa, anche se davvero molto piccola. A caratterizzarla: acqua cristallina e rocce, ma soprattutto la bianchissima cappella dal portone azzurro che domina la baia.

ORMOS: la spiaggia più battuta dell’isola, centrale e facilmente raggiungibile, ampia, perfetta per famiglie.
AGIOS PAVLOS: la mia preferita, spiaggia di sabbia fine e ciottoli, da qui potete prendere la barca per l’isola di Nikouria, piccola disabitata, ideale per un giorno in semi-solitudine. MALTEZI: acque azzurre e sabbia, collegata al centro con taxi-boat ogni mezz’ora.

Aghios Pavlos

Consultate i seguenti siti per hotel o studio/appartamenti:

Monastero Panagia Hozoviotissa, a 2 km dalla Chora, sul versante orientale dell’isola: una scalinata di 300 scalini conduce allo spettacolare monastero dove i monaci che lo abitano accolgono i turisti per mostrare loro l’interno. Per la visita si richiede un abbigliamento adeguato, spalle coperte e pantaloni lunghi sono consigliati. Un’ offerta alla fine della visita è gradita. Il Monastero è aperto tutti i giorni dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00, in estate spesso è aperto però solo in orario pomeridiano

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.