Cicladi

Amorgos, la genuina

Approfondimento Grecia: l' isola di Amorgos. Per chi fosse ancora indeciso su quale isola greca scegliere per la prossima estate suggerisco la genuina Amorgos, l'ultima delle Cicladi, circondata da mare blu e cristallino, rocciosa, adatta agli amanti della vera Grecia ed a chi cerca tranquillità e paesaggi incontaminati: anche in Agosto avrete la possibilità di trovare

Per chi fosse ancora indeciso su quale isola greca scegliere per la prossima estate suggerisco la genuina Amorgos, l’ultima delle Cicladi, circondata da mare blu e cristallino, rocciosa, adatta agli amanti della vera Grecia ed a chi cerca tranquillità e paesaggi incontaminati!

Anche in Agosto avrete la possibilità di trovare il vostro angolo di solitudine nelle spiaggette più isolate.

  1. Come arrivare: ad Amorgos non c’è aeroporto, si arriva in traghetto da Atene, circa 5 ore in aliscafo ( Seajets o Hellenic Seaways).
    Collegamenti anche con Mykonos, Santorini, le Piccole Cicladi, Naxos, Paros e diverse altre isole.

Ad Amorgos ci sono 2 porti, Katapola, dove arrivano le navi veloci ed Aegiali, dove arrivano i traghetti dalle Piccole Cicladi ( Express Skopelitis) e le navi della Blue Star Ferries.

Aegiali

Da Nord a Sud sono circa 60 km, 25 da Aegiali a Katapola, passando per Chora, l’isola è montagnosa ed è sicuramente consigliato noleggiare un’auto. ( totale abitanti circa 2000)


Alcune spiagge:


AEGIALI: la più grande dell’isola, sabbiosa, adatta anche a famiglie con bambiniAGIA ANNA: la più bella e probabilmente più famosa, anche se davvero molto piccola. A caratterizzarla: acqua cristallina e rocce, ma soprattutto la bianchissima cappella dal portone azzurro che domina la baia.

ORMOS: la spiaggia più battuta dell’isola, centrale e facilmente raggiungibile, ampia, perfetta per famiglie.

AGIOS PAVLOS: la mia preferita, spiaggia di sabbia fine e ciottoli, da qui potete prendere la barca per l’isola di Nikouria, piccola disabitata, ideale per un giorno in semi-solitudine.

MALTEZI: acque azzurre e sabbia, collegata al centro con taxi-boat ogni mezz’ora.

Aghios Pavlos
Prenota i tuoi traghetti su FERRYHOPPER:

Da vedere:

Monastero Panagia Hozoviotissa, a 2 km dalla Chora, sul versante orientale dell’isola: una scalinata di 300 scalini conduce allo spettacolare monastero dove i monaci che lo abitano accolgono i turisti per mostrare loro l’interno. Per la visita si richiede un abbigliamento adeguato, spalle coperte e pantaloni lunghi sono consigliati. Un’ offerta alla fine della visita è gradita.

Il Monastero è aperto tutti i giorni dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00, in estate spesso è aperto però solo in orario pomeridiano

Se volete confrontarvi con altri viaggiatori iscrivetevi al gruppo Facebook collegato a questo blog: https://www.facebook.com/groups/aciascunolapropriagreciailgruppo/

0 commenti su “Amorgos, la genuina

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: